venerdì 25 aprile 2008

tristezza benedetta

il tuo ricordo:
mi coccola, sì, e dopo
piango di gioia.

Nessun commento: